032 313 11 17 info@kita-pinocchio.ch

Relazione annuale

2018

“I valori sono come le impronte digitali
nessuno ha lo stesso,
ma li lasci con tutto quello che fai”
Elvis Presley

Introduzione

Cari genitori e Kita interessati

Il 2018 è stato segnato dalla mia ulteriore formazione come gestione pedagogica certificata, dal decennale dell’asilo nido e dall’apertura del nostro nuovo gruppo per l’infanzia.

I nostri acquisti: Quest’anno il guardaroba è stato dotato di nuovi mobili ed è stato creato un muro parlante, che permette ai genitori di percepire meglio la nostra vita quotidiana in immagini e testo. Nella stanza del gruppo, è stato aggiunto un altopiano, che ha creato uno spazio aggiuntivo per ritirarsi. Nuovi cuscini del sedile sono stati acquistati per il cerchio del mattino e un’estensione della gamma di giochi come: bambole di pezza, carrelli per bambini, elemento di legno rampa angolare triangolare con scivolo, oscillazione a dondolo, tunnel strisciante. Nel seminterrato c’era un muro di pittura sponsorizzato da un genitore. Nell’area esterna c’era una nuova auto gemella e nuove biciclette. Nel giardino è venuto un nuovo spielh’sli, che un membro del personale ci ha dato.

 

 

Formazione continua Nella mia ulteriore formazione come direttore pedagogico certificato quest’anno, sono sorte molte domande come: Qual è la nostra missione nell’asilo quotidiano e come la svolgiamo? Come possiamo coinvolgere i genitori? Come possiamo avvicinare i genitori all’asilo quotidiano o persino coinvolgerli? Quali sono i valori che tramandiamo? Immaginiamo una catena su cui viene forgiata sempre di più in modo che cresca. Il trattamento è tale che non si strappa?…. Su queste domande, noi come team alla nostra formazione interna con Bernese Health abbiamo esaminato l’argomento: “Esame del quadro di orientamento, il nostro atteggiamento e le nostre azioni pedagogiche”. Da questo abbiamo preso con noi risposte, auguri e idee che mi hanno ispirato a riformulare il nostro concetto pedagogico e a lavorare con il team per sviluppare una mission statement che mostri l’identificazione, la missione e la visione della nostra azienda. Questa dichiarazione di intenti sarà pubblicata nel 2019.

 

 

Lavorare con i genitori è molto importante per noi ed è un regalo per noi ogni anno se possiamo incontrare le nostre attività al nostro festival estivo e al Samichlaus ed essere in scambio tra di noi. Quest’anno siamo stati in grado di raggiungere un sacco di famiglie con le nostre attività. Con le nostre 33 famiglie e 40 bambini registrati, eravamo fino a 70 persone in occasione di occasioni. Questo interesse testimonia l’apprezzamento della nostra offerta, di cui siamo molto soddisfatti. Un grande grazie a tutti i genitori per la fiducia, le buone conversazioni e il sostegno volontario per vari progetti.

Non vediamo l’ora di stare insieme sulla strada l’anno prossimo.

Aimée Scotoni
Gestione Kita

Progetto Sinne- Escursione al Sensorium a r'tihubelbad

Nel mese di giugno abbiamo avuto il tema dei significati nell’asilo nido. Nel cerchio mattutino con i bambini, abbiamo discusso un significato diverso ogni settimana. Sperimentare e imparare come usare i sensi è stato molto divertente per i bambini e il team.

In modo che alcuni dei bambini potessero avere ancora più esperienze sensoriali e sperimentare qualcosa di completamente diverso, abbiamo fatto un piccolo viaggio.

Il 05.07.2018 Aimée e Janine hanno fatto un viaggio al Sensorium con un piccolo gruppo. Ci sono stati vari giochi e compiti da fare e risolvere su tre piani.

L’offerta è stata ottima. Ci è stato permesso di camminare a piedi nudi attraverso un corso di pietre, cotone idrofilo e sabbia, che era una sensazione di divertimento e ci ha offerto l’opportunità di avere un’esperienza completamente nuova. Profumi diversi per annusare, toccare giochi e giocare con un organo a mano noi stessi, in tutte queste cose ci è stato permesso di praticare e creare nuove conoscenze.

A mezzogiorno ci siamo presi una piccola pausa. C’erano cervelat, pane e bastoncini di verdure. In seguito abbiamo fatto un ultimo giro attraverso il Sensorium, seguita da una visita ai due campi da gioco. Uno di loro aveva un enorme swing, dove avevamo un posto per due. L’altro aveva un lungo scivolo con una curva e varie opzioni di arrampicata.

Janine Balsiger

Progetto Bibili

Il 21 maggio abbiamo iniziato il progetto. Avevamo 18 uova di gallina nell’incubatrice. Abbiamo controllato la temperatura ogni giorno e versato acqua in un recipiente in modo che la pelle dell’uovo che circonda il pulcino non si asciughi. Inoltre, le uova sono state automaticamente girate ogni giorno. Il tempo passava e il giorno 21 sentimmo improvvisamente un segnale acustico da un uovo. I bambini erano entusiasti e molto entusiasti di vedere il primo pulcino schiudersi dal guscio. Da quel momento in poi, uno dopo l’altro scivolò fuori. Nel giorno, di questi 18, quattordici sono nati. Ora è iniziata la cura della nostra prole.

Ora c’era un sacco di eccitazione nell’aria. I bambini erano completamente fuori di casa ed erano felici dei nostri nuovi coinquilini. I pulcini venivano nutriti quotidianamente e le famiglie potevano nutrirli nei fine settimana. Quando erano un po ‘più alti, erano autorizzati a camminare nell’erba e mangiare erba prima dell’asilo. Passarono i giorni e le settimane e rimasmmo stupiti da come gli animali crescevano. Dopo quattro settimane abbiamo deciso di portare i pulcini a Neuchatel, dove le nostre oche diurne già indugiano. Abbiamo organizzato un viaggio con i bambini più grandi e portato i pulcini nella loro nuova casa insieme. È stato bello per lei vedere dov’è la sua nuova casa.

Aimée Scotoni

Progetto Farfalla

Nel mese di luglio, la scuola elementare di Aarberg ha rifiutato una scatola di farfalle. In esso era un bouquet con erba di finocchio come foraggio per diversi bruchi. Sono rimasti un po ‘nascosti sui gambi e strisciato in giro su di loro. Coloro che si erano presi il tempo di guardare bene potevano vedere come i bruchi stavano sgualcindo e diventando più spessi. Poi tutto un tempo si poteva vedere lei pupated e poco appariscente da qualche parte nella scatola. Che sorpresa quando un giorno le farfalle scivolarono nella scatola e volevano andare in libertà. Non siamo riusciti a trovarti abbastanza velocemente!

Irene Kapp

Escursione a Berna sulle cinture

La scorsa estate Larissa Russo ha completato con successo il suo addestramento a FaBeK. Come ultimo viaggio, ci è stato permesso di fare un viaggio sulle cinture, che aveva pianificato e organizzato come progetto finale. Il viaggio in treno e il viaggio con la Gurtenbahn è stata un’esperienza per i bambini. Arrivati in cima, i bambini hanno esplorato la zona e giocato nel grande parco giochi. Dopo un po’ abbiamo cercato un posto ombreggiato per pranzare con i bambini. In un breve tempo siesta abbiamo avuto abbastanza tempo per recuperare per giocare di nuovo in seguito. Alcuni bambini volevano guidare la piccola ferrovia Di Gurten, altri preferivano mangiare un gelato. È stata una grande giornata con molte nuove impressioni ed esperienze per grandi e piccini.

Sabrina Geissbühler

Ridipingere il progetto Keller

Ridipingere nel seminterrato “Movimento e spazio creativo”

Nel giugno dello scorso anno, abbiamo chiesto ai genitori di aiutarci a ridipingere il nostro movimento e lo spazio creativo nel seminterrato. Il venerdì sera e il sabato mattina, diversi genitori con e senza figli sono venuti a sostenerci energicamente. Il venerdì tutto è stato preparato e il sabato la camera ha ricevuto il colore definitivo.

Apprezziamo molto questo sostegno e siamo grati a tutti coloro che ci offrono sempre un sostegno piccolo e anche più grande. Ecco perché vorremmo ringraziare ancora una volta tutti. Ci piace anche l’azienda che possiamo sperimentare insieme in questo contesto.

Sabrina Geissb’hler

Festa della Fontana

Nel mese di agosto si è svolto il Brunnenfest per l’inaugurazione della nuova rete idrica presso la stazione di Mntrigaer. Oltre al discorso ufficiale, sono state offerte varie attrazioni. Anche la cucina non è stata trascurata.

Insieme al team del gruppo di gioco Tippi, abbiamo deciso di istituire un programma per i bambini. In un percorso, il più giovane ha avuto l’opportunità di fare un giro con diversi veicoli, per ottenere il make-up fatto e di gettare lattine. C’era anche una bella ciotola da acquistare. Il gruppo teatrale Mantganer ha organizzato un teatro di marionette, che è stato eseguito due volte per i bambini presenti.

Sabine Huwiler

Libreria

Dall’estate c’è una piccola biblioteca nel guardaroba. Si compone di libri su vari argomenti pedagogici, che possono essere presi in prestito per un mese. Naturalmente, i genitori possono anche fornire libri o film che hanno portato a vivere con i loro figli.
Al fine di rendere il tutto ancora più attraente, cambieremo il materiale sul tavolo del libro trimestrale in futuro.

Sabine Huwiler

Progetto Nutrizione - Visita di una fattoria a Gals

In estate ci siamo occupati del tema della nutrizione. I bambini hanno imparato molto su frutta e verdura, che potrebbero essere degustati naturalmente. In particolare, abbiamo portato la mela attraverso. Insieme abbiamo preparato pasti più piccoli per gli zvieri.

Abbiamo anche trattato diversi tipi di cereali che potrebbero essere macinati o trasformati attraverso la stretta di muesli. Abbiamo trasformato la farina in pane insieme ai bambini.

Da dove viene il latte? Che cosa può essere fatto di esso? Cosa piace alle mucche e cosa no? Abbiamo cercato risposte a queste domande.

E come punto culminante ci è stato permesso di visitare una fattoria a Gals, dove i vitelli sono tenuti insieme alle mucche suckler. Ospita anche cavalli, conigli e polli molto adatti ai bambini.

Sabine Huwiler

Progetto Gr'ffelo

 

Da novembre a dicembre ci immergiamo nel mondo della storia di Grèffelo. Con il topo e il Grèffelo abbiamo avuto modo di conoscere sentimenti diversi e insieme cerchiamo di trovare un’espressione di gioia, paura, felicità, rabbia e dolore. Ci siamo trasferiti, armeggiato e ascoltato storie. I bambini sono ad alta voce come il Grèffelo calpestato attraverso la “foresta” e nascosto tranquillamente come il mouse sulla punta delle alture. Abbiamo riunito il Grèffelo, guardato la storia e chiamato sentimenti.

L’obiettivo di questo progetto era quello di rafforzare la competenza emotiva dei bambini. I bambini lo hanno attuato immediatamente nella vita di tutti i giorni. Quando scoppiò un conflitto tra due bambini, improvvisamente si sentì dire: “Jetz bini ugly” o quando guardammo la storia di Grèffelo, la dichiarazione arrivava “da Gr èffelo hani Angst”.

Non siamo riusciti a trovarti abbastanza velocemente!

(Le persone sono descritte come emotivamente competenti, che sono in grado di affrontare in modo appropriato i loro sentimenti e quelli degli altri).

Samira Schorno

10 anni di Kita Pinocchio

Finalmente, era arrivato il momento. Kita Pinocchio ha celebrato il suo decimo anniversario nel settembre 2018. In questi 10 anni abbiamo avuto molto da sperimentare. L’asilo nido ha aperto la porta per la prima volta il 1 settembre 2008 ed è stato visitato da 10 bambini al giorno. Per tutta la settimana, c’erano 20 bambini. Oggi abbiamo fino a 25 posti al giorno per i bambini e 40 posti registrati a settimana. Per noi, questo è un grande successo e un piacere, perché siamo stati in grado di aprire il nostro secondo gruppo nel novembre 2018.

Il festival si è svolto al posto del festival estivo annuale. Anche quest’anno siamo stati fortunati e abbiamo potuto godere il nostro grande giorno in bel tempo e sole.

In questo festival abbiamo offerto visite all’asilo nido. Molti hanno notato che l’asilo nido si è evoluto e che sono state create cose nuove. Per i bambini c’era una post-run con l’assegnazione di premi e potrebbero avere il loro make-up fatto. Il grande posto di fronte all’asilo ha offerto ai visitatori spazio sufficiente per gustare la zuppa di zucca fatta in casa e il pane in compagnia. Per giovani e meno giovani, la storia della Regina dei Colori è stata eseguita nella sala del movimento.

Grazie a numerosi visitatori, abbiamo vissuto di nuovo i 10 anni di transito rapido. Siamo stati felici di molti ex bambini con i loro genitori e famiglie, molti aiutanti che ci sostengono attivamente nel corso degli anni, visitatori di asili nido nella zona, ex dipendenti, il servizio sociale regionale, artigiani, dipendenti comunali, Parenti, conoscenti e amici che erano presenti quel giorno.

Ringraziamo tutti coloro che sono coinvolti per la celebrazione di successo.

Sabrina Geissb’hler

Portfolio

Quest’anno abbiamo intensificato il nostro lavoro di portfolio.

Abbiamo pensato alla progettazione del portfolio, a ciò che vogliamo catturare e a ciò che genitori e figli possono contribuire ad esso.

Il portfolio ha lo scopo di registrare le fasi di sviluppo, le esperienze di gruppo e i piccoli aneddoti dall’asilo quotidiano, che possono essere successivamente visualizzati insieme ai bambini.

Ogni bambino può portare a casa il proprio portafoglio quando lascia l’asilo nido. Così, i genitori ottenere una visione più profonda di ciò che il vostro bambino sperimentato e detto nei giorni di asilo nido e per i bambini dovrebbe essere un souvenir per il futuro.

Samira Schorno

Impressioni nel corso dell'anno

Concorso Pirata e TV svizzera visitate ci ☺

Attività di gruppo e gioco libero

 

Raccolta delle patate

 

Kindermund 2018

Alisa zeigt auf ihren Muggenstich und sagt: „ Lug mau Samira, da het mi öpis gässe“

Lua: „Ig bi eifach d’Lua, Miriam heisst mis Mami“

Samira: „Wie heisst de dr Papi?“

Lua: Amor

Einisch bim nä Mittagässe, bisch du mit de Sabrina & de angerä Chind ir Chuchi gsässe.D’Sabrina het chli sträng müesse säge, dass du söusch blibe sitze. Du luegsch sä mit grosse ouge ah und seisch: „ig glotze di grad ah“ ☺ (Colin)

Personale

I nostri dipendenti:

Aimée Scotoni digestione diurna / insegnante d’asilo
Sabrina Geissb’hler STV Kitaleitung / FaBe K
Irene Kapp Insegnante primario/Co-educatore
– Direttore del gruppo di ruolo Sabine Huwiler/FaBe K &
Capogruppo
Samira Schorno FaBe K
– Janine Balsiger FaBe K EF
Schwalbe Group
Beate Kiewel FaBe K Gruppo Schwalbe
Joanna Jampen Co-educatore /Springerin
Sonja Kiener Kita Grosi & Springerin
– Apprendisti Melanie Schaller a partire da 1.8.18
– Sandro Wiesler tirocinante a partire dal 01.08.2017
Christa Vaglietti cuoca da maggio 2017

Accogliamo con favore:
Melanie Schaller nuovi tirocinanti a partire dalle 1.8.18
Joanna Jampen da 1.8.18 Co-educatore
Posizione permanente di Samira Schorno FaBe K dalle 1.11.18 del gruppo Falke
Beate Kiewel FaBe K da 1.12.18 nel gruppo Schwalbe

Vi auguriamo tutto il meglio:

Larissa Russo ha completato con successo la sua formazione come FaBe K. Ci lascerà a luglio 2018
Tamara Kunli ci lascia dopo 9 anni di lavoro nell’asilo nido per dedicarsi interamente a sua figlia. Come saltatrice, continuerà a stare al nostro fianco in strozzature, di cui siamo molto soddisfatti.

Il Kita Pinocchio in numeri

Il nostro utilizzo negli ultimi 10 anni:

Operazione Anno Bambini supervisionati Coda
1o anno 2009 20 3
2o anno 2010 21 9
3o anno 2011 28 12
4o anno 2012 28 18
5o anno 2013 33 21
6o anno 2014 30 10
7o anno 2015 38 3
8o anno 2016 37 12
9o anno 2017 39 13
10o anno 2018 40 19

2018: Ammissioni: 20 Uscite:11

Comitato annuale per la relazione 2018

squadra

Personalmente, l’anno scorso è stato fortunatamente un anno piuttosto tranquillo. Si dovrebbe fare una menzione speciale qui del decimo anniversario di Irene, così come i diplomi formativi di Aimee (direttore pedagogico) e Sabrina (Training Concept), così come Sabine (FaBe K EF) .

Bordo

Il 2018 è stato un’intensa attività lavorativa. I progetti e i lavori sono stati discussi in 10 riunioni ed è stata avviata l’attuazione.
È stata approvata un’ulteriore formazione per il personale e sono state rilasciate le somme di denaro necessarie per farlo.

Approvando cinque nuovi posti, tra cui tre posti sovvenzionati e tre luoghi privati, e la possibilità di affittare un altro

Appartamento all’interno della proprietà dell’asilo nido, siamo stati finalmente in grado di fare la lunga espansione pianificata del centro diurni da un gruppo aggiuntivo. Questo è stato inaugurato il 16.11.2018 con un aperitivo di apertura.

Baby group Swallow da 4 mesi a 2 anni e falco di gruppo 2-6 anni.

Inoltre, il contratto di locazione per l’asilo nido potrebbe essere esteso. Anche se ora ci costa CHF 500.– all’anno, fino ad ora ci è stato permesso di utilizzare il giardino gratuitamente, è un’esperienza preziosa per i bambini.
Il 15.09.2018 abbiamo potuto celebrare il decimo anniversario di Kita Pinocchio insieme ai bambini attuali ed ex e ai loro genitori, così come le persone interessate del villaggio e della zona circostante.

Meno piacevole, tuttavia, è stato il fatto che a causa di un caso di scabbia, l’asilo nido doveva rimanere chiuso per tre giorni alla fine del 2018.

Grazie

Infine, vorrei ringraziare il team di asilo nido, così come i miei colleghi del consiglio, per la loro collaborazione, così come i genitori per la fiducia che hanno riposto in loro.

Thomas Böhler
Presidente